Published on luglio 4th, 2016 | by Staff

Come fare una crema di vaniglia al Burro di Karitè

Nonostante la crema di vaniglia sia nota soprattutto come condimento per i dolci, questo prodotto può rivelarsi anche molto efficace per idratare ed ammorbidire la pelle con velocità e semplicità: ed il motivo principale è dovuto al fatto che, non essendo presenti nella ricetta gli oli vegetali di base, la crema alla vaniglia risulta molto più facile da assorbire per la cute, e dunque molto efficace nel breve periodo. Qui di seguito trovate la ricetta per fare una crema idratante a base di vaniglia e di burro di Karitè.

Gli ingredienti per la crema di vaniglia al Burro di Karitè:

Preparare questa crema alla vaniglia e al burro di Karitè è davvero un gioco da ragazzi, e non vi obbligherà a fare incetta di ingredienti, in quanto vi basteranno i seguenti elementi:

  • 2 once di burro di Karitè non raffinato
  • 5 gocce di olio essenziale alla lavanda
  • 5 gocce di estratto di vaniglia
  • Un vasetto pulito

La preparazione della crema di vaniglia al Burro di Karitè

Non è assolutamente necessario procedere allo scioglimento del burro di Karitè: per preparare questa crema idratante alla vaniglia, infatti, occorre semplicemente mettere lo Shea butter (a temperatura ambiente) dentro un recipiente e pressarlo con la forchetta, così da creare una sorta di purè. Durante l’operazione potrete versare sia l’estratto di vaniglia, sia l’olio essenziale di lavanda: così facendo otterrete una pasta molto morbida, perfetta da spalmare sul corpo, profumata e particolarmente efficace per idratare la pelle con costanza. Infine, ricordatevi di conservarla in un barattolo e di non metterla in frigorifero, in posti umidi o di esporla per troppo tempo al sole.

Tags:


About the Author



Back to Top ↑