Published on luglio 4th, 2016 | by Staff

Come fare la crema per l’acne al Burro di Karitè

Il burro di Karitè è particolarmente ricco di proprietà benefiche, soprattutto quando si tratta di combattere le infezioni e di ammorbidire la pelle delle cicatrici, favorendone l’assorbimento. Per questo motivo, lo Shea butter si rivela un’arma davvero molto valida contro le puntine e le cicatrici lasciate dall’acne: soprattutto quando, alla sua azione idratante e rigenerante, vengono uniti oli essenziali quali ad esempio l’olio di lavanda o l’olio di citronella. Vediamo dunque come fare la crema per l’acne al Burro di Karitè.

Cosa serve per preparare la crema per l’acne al Burro di Karitè

Per preparare un’ottima crema anti-acne a base di burro di Karitè, vi serviranno i seguenti ingredienti e strumenti:

  • 2 once di Burro di Karitè puro
  • 15 gocce di olio essenziale di lavanda
  • 10 gocce di olio essenziale di citronella
  • Un recipiente
  • Un barattolo pulito

Prima di iniziare: alcune cose da sapere

Il burro di Karitè è un prodotto naturale dalle grandi capacità curative e cosmetiche, a patto che i suoi principi attivi vengano mantenuti intatti. Per questo motivo, noi sconsigliamo assolutamente di scaldarlo, dato che le alte temperature sono in grado di eliminare molte di queste caratteristiche positive dello Shea butter. Assicuratevi, dunque, di utilizzare solo burro non raffinato che sia a temperatura ambiente. Così facendo riuscirete a mantenere intatte tutte le sue eccezionali proprietà.

Tags:


About the Author



Back to Top ↑