Published on aprile 24th, 2016 | by Staff

Proprietà terapeutiche burro di Karitè

Le proprietà terapeutiche del burro di Karitè, oltre ad essere eccezionali, sono note all’essere umano sin dai tempi antichi. Soprattutto alle tribù africane, che da secoli utilizzano questo burro per combattere tutta una serie di problemi fisici, articolari e muscolari in modo del tutto naturale. Vediamo di scoprire insieme le proprietà terapeutiche del burro di Karitè ed i suoi possibili utilizzi in ambito medico.

L’applicazione del burro di Karitè sulla pelle e sulle ferite

Il burro di Karitè è noto soprattutto per le sue proprietà emollienti ed elasticizzanti, in grado di ringiovanire i tessuti epidermici e di proteggere la pelle dalle ustioni provocate dall’esposizione prolungata al sole. In questo senso, il burro di Karitè si rivela un ottimo rimedio contro le scottature estive, e persino contro le ustioni dovute al contatto ravvicinato con oggetti incandescenti. Inoltre, i principi attivi contenuti nel burro di Karitè favoriscono anche la circolazione capillare del sangue, aiutando i tessuti danneggiati a rimarginarsi con più velocità.

L’efficacia del burro di Karitè sull’artrosi e sui dolori muscolari

Lo Shea butter possiede inoltre delle potenti caratteristiche anti-infiammatorie e anti-ossidanti. Ed è proprio per questo motivo che le popolazioni africane lo hanno a lungo utilizzato per curare principi di artrosi e dolori muscolari. Un’applicazione giornaliera di burro di Karitè puro, infatti, comporta un assorbimento dei suoi principi attivi più in profondità, permettendo alle ossa, ai tessuti muscolari e alle articolazioni di conoscere una seconda giovinezza.

L’utilità del burro di Karitè per le donne in gravidanza

Oltre alle sue favolose proprietà elasticizzanti, che permettono alle donne di combattere in modo naturale gli inestetismi della pelle, il burro di Karitè si rivela particolarmente utile anche per eliminare le smagliature sui glutei, sui fianchi e sulla pancia: un problema di cui soffrono spesso le donne che hanno appena partorito. Infine, il burro di Karitè permette anche di rendere più morbida la pelle del seno: un fattore molto importante per le donne in allattamento.

Tags:


About the Author



Back to Top ↑